I 4 tipi di tessuto del corpo umano

La cellula muscolare striata

i 4 tipi di tessuto del corpo umano

5.5 - Tessuto connettivo il 2 dei 4 tessuti animali.

del    astor piazzolla primavera portena

A lui si deve la scoperta che gli organi del corpo umano sono costituiti da tessuti; per questo viene considerato uno dei fondatori dell' istologia moderna. Tuttavia questi anni furono molto perturbati a Lione , e in tutta la Francia in generale, a causa degli episodi rivoluzionari. Per questo si attribuisce gran parte della sua cultura filosofica alle numerose letture da autodidatta [2]. Infine fu licenziato il 19 febbraio , probabilmente a causa dell'assunzione di altri quattro medici per aumentare l'intero personale ospedaliero [2]. Questo fu l'unico titolo che gli venne ufficialmente riconosciuto nel corso di tutta la sua professione [9]. Circa un mese dopo Corvisart scrisse a Napoleone :.

Il corso, sviluppato secondo un'analisi delle diverse regioni corporee, si prefigge di fornire una conoscenza dell'intero organismo umano adeguata al profilo professionale del Corso di Laurea. Tale obiettivo viene conseguito integrando, per ogni regione e struttura descritta, gli aspetti morfologici macroscopici e microscopici con quelli morfofunzionali. La competenza dello Studente su tematiche inerenti la struttura macroscopica e microscopica del corpo umano rappresenta, per il fururo Farmacista, un elemento di conoscenza imprescindibile per affrontare adeguatamente lo studio della Biochimica, Fisiologia, Chimica Farmaceutica, Patologia, Farmacologia e per affrontare consapevolmente la vita professionale. I tessuti connettivi: mesenchima, cellule e sostanza fondamentale. Composizione e classificazione dei tessuti connettivi propriamente detti fibrillare lasso e reticolare, denso regolare, irregolare ed elastico, adiposo bianco sottocutaneo e viscerale, adiposo bruno , i tessuti connettivi di sostegno: cartilagine ialina, elastica e fibrosa , osso non lamellare, lamellare compatto, lamellare spugnoso ; Tessuti connettivi liquidi: Sangue caratteristiche generali, ematocrito, componenti del plasma, elementi figurati con cenni funzionali, emocitocromo, formula leucocitaria, tessuto connettivo emopoietico e cenni di emopoiesi , Linfa formazione della sostanza fondamentale, elementi cellulari caratteristici.

Nell'osso si distingue una parte esterna compatta e una interna costituita da un tessuto spugnoso, dalla caratteristica struttura trabecolare, leggera ma in grado di resistere a tensioni molto elevate. Il tessuto osseo forma le ossa, che concorrono a costituire lo scheletro dei vertebrati, svolgendo una funzione di sostegno del corpo, di protezione degli organi vitali come nel caso della cassa toracica e permettendo, insieme ai muscoli, il movimento. Inoltre, il tessuto osseo costituisce un'indubbia riserva di calcio da cui l'organismo attinge in particolari momenti di bisogno per mezzo di una coordinazione ormonale si pensi allora al PTH o ormone paratiroideo. Nelle parti centrali delle ossa lunghe le diafisi le ossa ospitano il midollo osseo giallo,tessuto ricco di grasso molle e spugnoso. Le cellule fondamentali del tessuto osseo, responsabili della sintesi dei componenti della matrice, sono gli osteoblasti: si tratta di cellule di forma tondeggiante che derivano dalla differenziazione delle cellule osteoprogenitrici, ossia cellule staminali determinate che rappresentano una prima differenziazione delle cellule mesenchimali.



Leucemie acute

Generazione di cellule staminali neurali da scartate tessuto fetale umano corticale

Come si manifesta? Quali sono le cause? Come si fa la diagnosi? Come si cura? Stadio 2A: tumore localizzato con asportazione a occhio nudo incompleta; linfonodi dallo stesso lato del tumore microscopicamente negativi. Stadio 3: tumore laterale non resecabile, che oltrepassa la linea mediana, con o senza coinvolgimento dei linfonodi locali e regionali; oppure tumore della linea mediana con estensione bilaterale per infiltrazione o coinvolgimento linfonodale. Il trattamento del neuroblastoma consiste di chemioterapia, chirurgia e radioterapia.

Cosa sono le leucemie acute? Le leucemie acute si classificano, in base al tipo di cellula affetta, in leucemia acuta mieloide e leucemia acuta linfoide. Quali sono le cause delle leucemie acute? Le leucemie acute sono malattie dovute a un insieme di fattori predisponenti, individuali e soprattutto ambientali, non del tutto noti. Sono tumori frequenti? Le leucemie acute sono da considerarsi tumori rari.

Viene anche detto tessuto ematico. Per approfondimenti si consulti il nostro articolo Plasma. Un millilitro cubo di sangue contiene mediamente circa 5 milioni di eritrociti e circa 7. Sono coinvolti nella risposta immunitaria; le loro funzioni sono sostanzialmente quelle di distruggere le cellule estranee e di produrre gli anticorpi. I globuli bianchi vengono distinti, in base alle presenza o no di granulazioni, in granulociti neutrofili, eosinofili e basofili e agranulociti monociti e linfociti. Ulteriori informazioni sono presenti nel nostro articolo Globuli bianchi leucociti. Come i globuli rossi anche le piastrine sono prive di nucleo.

Fill out the form below to receive a free trial or learn more about access :.
white bra and panties

Istologia Molecole di adesione CAM. Cellule staminali e differenziamento. Epitelio: classificazione. Specializzazioni superficiali. Strutture giunzionale specializzate e citoscheletro. Exocrine e ghiandole endocrine.

3 thoughts on “I 4 tipi di tessuto del corpo umano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *