Porta a porta puntate 2017

Porta a porta

porta a porta puntate 2017

Il ritorno di Simona Ventura - Porta a porta 26/02/2019

2017   the   the   the    valle d aosta ansa   pan di spagna cioccolato   how did charles manson die

Dalla rete ammiraglia Porta a Porta non si sposta, ma per il programma di Bruno Vespa ci sono novita in vista. La notizia arriva direttamente da viale Mazzini, portata da fonti dell' AdnKronos , che sostengono sia stato lo stesso direttore generale Mario Orfeo a comunicare le novita al consiglio d'amministrazione. Negli anni il compenso di Vespa aveva raggiunto il milione e mila euro. Ora scendera, fino a un milione e mila euro, per lo stesso numero di puntate, in seconda serata. Il contratto di Vespa e biennale, vale puntate all'anno, e taglia dunque di dodici mesi rispetto a quelli precedenti concordati con il giornalista.

Porta a Porta e un programma televisivo ideato e condotto dal giornalista Bruno Vespa , in onda su Rai 1 dal 22 gennaio Va in onda generalmente in seconda serata ma eccezionalmente e andato anche in prima serata , in coincidenza di eventi di particolare rilevanza e spesso in collaborazione con il TG1. Fin dagli esordi il regista e Marco Aleotti mentre tra gli autori ci sono stati sin dalla prima puntata Marco Zavattini e - fino alla sua scomparsa nel - Giuseppe Breveglieri. La formula e la collocazione del programma all'interno del palinsesto sono rimasti immutati negli anni, mentre le serate sono passate da quattro a tre alla settimana con politici, esperti, personaggi televisivi e protagonisti della cronaca chiamati a confrontarsi sul tema della puntata; gli ospiti entrano nello studio uno per volta passando attraverso una porta aperta da un addetto che funge da maggiordomo, impersonato dall'attore Paolo Baroni. Nel corso degli anni, per la sua centralita nella scena politica italiana, e stato definito la terza Camera dello Stato [2]. La sigla del programma, riarrangiata nel corso degli anni, e la colonna sonora del film Via col vento. Nella storia della trasmissione, Bruno Vespa ha affrontato temi spesso controversi, talora con la partecipazione di personaggi di alto profilo istituzionale, sia italiani che stranieri.

Era l'ottobre Davanti a milioni di telespettatori la madre di Sarah Scazzi fu informata in diretta che sua figlia non era scomparsa, come si temeva e in fondo ancora si sperava in quel momento, ma era stata uccisa e del suo omicidio si era autoaccusato lo zio Cosimo Misseri. Successe a "Chi l'ha visto? Il bello e l'osceno della diretta , la necessita di fare informazione e servizio pubblico mentre i concorrenti mandavano in onda puntate registrate su altri temi ma anche il dilemma etico e il buonsenso di chiudere in tempo il collegamento, di allontanare le telecamere, di non riprendere il viso impietrito di Concetta Serrano. Sono passati sette anni. Altri milioni di telespettatori seguono con il cuore in gola i tremendi aggiornamenti dall'hotel Rigopiano, che ormai continua a restituire solo morti. Nessun collegamento fiume dai luoghi della tragedia modello Vermicino, niente "telecamere ormai accese 24 ore su 24", solo l'intervista a Francesca Bronzi , una dei sopravvissuti alla tragedia del resort distrutto dalla slavina.

La porta rossa 2 e la seconda stagione della Fiction Rai La porta rossa , con Lino Guanciale e Gabriella Pession , andata in onda in prima visione assoluta su Rai 2 in prima serata nel febbraio del
harry potter and the goblet of fire streaming

La novita di quest'anno e il taglio di oltre il 30 per cento del compenso del conduttore Bruno Vespa. Il conduttore, che negli ultimi anni aveva guadagnato un milione e mila euro, scendera a 1,2 milioni per lo stesso numero di puntate del talk show a stagione in onda in seconda serata. Il nuovo contratto e biennale: un anno in meno, quindi, rispetto ai precedenti firmati dal giornalista con il servizio pubblico. Ma non solo. Milena Gabanelli sara invece condirettrice di Rai News con delega allo sviluppo del web e del data journalism. La richiesta al dg Orfeo, che l'ha accolta, e arrivata dal consigliere Carlo Freccero.



Porta a Porta

Vespa non si sposta dall'ammiraglia, ma Rai taglia il compenso

Porta a Porta e un programma televisivo del genere Show. Il programma Porta a Porta si lega a Bruno Vespa. Bruno Vespa offre approfondimenti sui temi di attualita politica ed economia, sui fatti di cronaca e di costume, sugli eventi e i protagonisti della cultura e dello spettacolo. Porta a Porta e un programma televisivo ideato e condotto dal giornalista Bruno Vespa, in onda su Rai 1 dal 22 gennaio Va in onda generalmente in seconda serata ma eccezionalmente e andato anche in prima serata, in coincidenza di eventi di particolare rilevanza e spesso in collaborazione con il TG1. Fin dagli esordi il regista e Marco Aleotti mentre tra gli autori ci sono stati sin dalla prima puntata Marco Zavattini e - fino alla sua scomparsa nel - Giuseppe Breveglieri. La formula e la collocazione del programma all'interno del palinsesto sono rimasti immutati negli anni, mentre le serate sono passate da quattro a tre alla settimana con politici, esperti, personaggi televisivi e protagonisti della cronaca chiamati a confrontarsi sul tema della puntata; gli ospiti entrano nello studio uno per volta passando attraverso una porta aperta da un addetto che funge da maggiordomo, impersonato dall'attore Paolo Baroni.

Ecco i dati auditel di ieri. Reddito di cittadinanza Di Maio da i numeri e lancia il navigator. Ecco che cosa ha dichiarato il ministro a Porta a Porta. Elezioni in tv: Bruno Vespa non rinuncia alla prima serata, salta Sanremo Young. Speciale Porta a Porta oggi 2 marzo e poi si torna in diretta il 4 marzo con i risultati delle elezioni in tempo reale. Nella puntata di Porta a Porta del 20 febbraio i genitori di Pamela Mastropietro parlano di loro figlia e chiedono ancora una volta che venga fatta giustizia; puntano anche il dito contro la comunita presso la quale la ragazza era ospite.

Bruno Vespa, tre appuntamenti settimanali per il ritorno di ‘Porta a porta’

.

.

.

.

1 thoughts on “Porta a porta puntate 2017

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *