Il potere delle multinazionali

Francesco Gesualdi

il potere delle multinazionali

LO SFRUTTAMENTO DELLE MULTINAZIONALI

2017

Mentre i cittadini devono pagare le tasse, la maggior parte dei paesi in Europa lascia che ricche multinazionali la facciano franca evitando di pagare miliardi di euro. Siamo andati al Parlamento europeo e affrontato il Consiglio per far loro sapere che migliaia di europei chiedono giustizia fiscale. Gli scandalosi stratagemmi contabili usati dalle multinazionali per trasferire il loro fatturato ovunque le tasse siano al minimo, stanno costando miliardi a tutti noi. Bisogna porre fine a tutto questo. Lo avrai sentito di nuovo al telegiornale. Che si tratti di Luca Montezemolo, del padre del Primo ministro della Gran Bretagna David Cameron, o del calciatore Messi, i milionari stringono astuti accordi con le banche al fine di evadere le tasse [1].

Ormai saldamente al timone dell'azienda fondata dal padre Fame Douglas, Helena ha annunciato l'intenzione di organizzare il quinto torneo di Dead or Alive, in modo da mostrare al mondo i principi e la filosofia della nuova DOATEC. Pur sapendo che abbandonare il villaggio l'avrebbe resa una kunoichi rinnegata, condannata a morte, Kasumi decide di fuggire alla ricerca del suo avversario e infine giunge nel torneo di combattimento di Dead or Alive. Sotto lo sguardo attento della sorellastra Ayane, inviata segretamente per ucciderla, Kasumi infine sconfigge Raidou. Ma una potente esplosione fa immediatamente a pezzi il corpo dell'odiato nemico e Kasumi stessa scompare senza lasciar traccia Kasumi riesce a fuggire dal laboratorio ma, durante la fuga, incrocia la sua clone.

Siamo venuti qui per costruire ponti tra la gente che pretende un futuro, che disobbedisce alle istituzioni che gestiscono l'odierno sistema auto-distruttivo del governo globale dell'economia, della politica e delle strutture militari, e che vuole riprendersi il potere nelle proprie mani per costruire un mondo diverso. Noi non vogliamo il denaro dell'Occidente, le tecnologie o gli "esperti" che ci impongano il loro modello di sviluppo. Noi vogliamo solamente organizzare le nostre forze e unirle alle forze degli altri movimenti del Nord e del Sud per recuperare il controllo sulla nostra esistenza. Mettiamo insieme le nostre mani e le nostre teste per la lotta comune. Lunga vita al People's Power! Statement of Prof.

Ask your candidates. On this page you can find the answers of some of the parties that run for office in the Italian general election in towards the questions that have been sent by the FSFE Italy. You find a summary and an analysis in the corresponding press release. Come d'altronde previsto dalla recente Risoluzione del parlamento europeo, datata 29 ottobre , che indica la strada di scelta obbligatoria delle soluzioni open in tutte le future procedure di appalto per il settore ICT. Oltre a generare fenomeni di trust ben noti a tutti. Educare al software libero e open source significa anche renderlo parte della nostra vita digitale quotidiana. Paolo Coppola Partito Democratico : La mia posizione a riguardo e' quella espressa dall'art.



Standard Plans

Enter your mobile number or email address below and we'll send you a link to download the free Kindle App. Then you can start reading Kindle books on your smartphone, tablet, or computer - no Kindle device required., Che possono trasformare il velivolo da ricognizione in un drone killer. La produzione della Elbit comprende anche velivoli militari, sistemi per veicoli terrestri; macchinari di comando, controllo, comunicazione C4I sistemi informatici ed elettro-ottici si controllo ma anche apparati elettronici di guerra e di segnalazione.

.


free youtube downloader mp3

.

1 thoughts on “Il potere delle multinazionali

  1. Francesco Gesualdi (Foggia, ) e un attivista e saggista italiano. In gioventu fu allievo di Ha pubblicato vari libri e articoli riguardanti la negazione dei diritti umani, lo sfruttamento del lavoro minorile, il potere delle multinazionali, la crisi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *